Article Marketing: Cos’è e a Cosa serve?

Scrivo questo articolo per rispondere a coloro che mi chiedono informazioni circa l’Article Marketing. Ne parlo spesso durante i miei Corsi di Commercio Elettronico e vale la pena spiegare bene di cosa si tratta, cos’è e a cosa serve. Teniamo in considerazione che scrivo quest’articolo oggi, e che nel tempo (soprattutto per i cambiamenti dovuti agli algoritmi di Google) le cose potrebbero cambiare. In ogni caso cercherò di tenere aggiornato il post. Iniziamo con un pò di storia.

COS’È L’ARTICLE MARKETING.

L’Article Marketing è una tecnica di Marketing molto utilizzata da molte agenzie. Viene realizzata tramite la stesura di testi ottimizzati e, fondamentalmente, serve ad ottenere due cose:

  1. Fare Brand

  2. Generare traffico sul proprio sito

    Grazie all’Article Marketing si creano dei testi abbastanza corposi che servono a fare brand (quindi si parla del nostro prodotto o della nostra azienda) facendo, con il tempo, trasparire la nostra competenza e professionalità. Oppure si producono testi che servono a portare traffico sul nostro sito magari spiegando il funzionamento di un prodotto o anche attraverso un link (traffico diretto) che riporta al prodotto stesso. Inoltre, possiamo anche ottenere traffico indiretto ovvero quel tipo di traffico ottenuto da Google attraverso l’indicizzazione delle parole chiavi utilizzate nei testi ottenendo così un posizionamento per quelle specifiche chiavi di ricerca.

    Con l’Article Marketing, si possono fare anche entrambe le cose!

Fin qui tutto bene! esistono tantissimi siti dove si può fare Article Marketing, la maggior parte dei quali sono gratuiti e richiedono solo un’iscrizione al servizio.

Veniamo ai giorni nostri: purtroppo gli ultimi aggiornamenti di Google hanno svalutato di molto questa attività declassando diversi siti che permettevano di inserire articoli.

Inoltre, l’Article Marketing in Italia risulta essere un’attività alquanto complessa che solo in pochissimi sono in grado di realizzare davvero bene, e parlo sia delle agenzie che dei siti che permettono l’inserimento dei contenuti!!

Inoltre molte agenzie, anche blasonate, che lavorano producendo contenuti, ne creano uno per poi copiarlo e incollarlo su diversi siti. Questo produce una grande quantità di articoli duplicati a volte utilizzati dai software per facilitare questa attività. Alcuni sono ancora in commercio ma la loro funzione è diventata estremamente bassa dopo gli ultimi aggiornamenti di Google.

Io stesso sono stato ad un seminario su questo argomento e la cosa più interessante delle 4 ore è stata l’aperitivo offerto dall’agenzia! Segno inequivocabile della poca competenza in questo settore e, forse, della poca voglia di aggiornarsi!

Dario Tana: Article Marketing per il Commercio Elettronico

Quindi oggi non serve più fare

Article Marketing?

Io consiglio di continuare a farlo ma nel modo più corretto. Affidatevi a veri competenti non considerando solo al nome delle agenzie. Cercate di farvi aiutare da chi crea degli articoli sempre diversi e “freschi” che possano essere apprezzati sia da Google che dagli utenti. Chiedete di controllarli prima della pubblicazione e non accettate l’alone di mistero che molte agenzie utilizzano. Magari, se scegliamo di fare da soli, facciamo qualche corso e cerchiamo dei siti che ci permettano di inserire i nostri articoli prediligendo quelli che hanno un Rank sufficiente e verifichiamo di volta in volta quanto beneficio otteniamo da quel sito.

Per un sito nuovo di Commercio Elettronico, fare una buona azione di Article Marketing è per me fondamentale almeno per ricavare un numero sufficiente di link che ci permettano di ottenere sia del posizionamento che del traffico di buona qualità. Se siete a Rimini o nelle vicinanze e cercate un corso per approfondire gli argomenti di Web Marketing dedicati al Commercio Elettronico, contattatemi.

Molti dei miei Workshop sono gratuiti

oppure finanziati!