Caccia ai prodotti cosmetici online, ecco i più richiesti.

Nella vendita online  i prodotti cosmetici sono un business in crescita, sempre più consumatori preferiscono l’e-commerce per rifarsi il “look”.

Prodotti cosmetici, un business crescita.

Che l’ e-commerce sia cresciuto in fretta durante il periodo pandemico non è più una novità, infatti molte persone che prima dell’emergenza sanitaria non avevano mai acquistato online, a causa di restrizioni e lockdown hanno potuto usufruire dei vantaggi del digitale.

Se prima del Covid infatti il mondo del beauty era ancora poco interessato dal digitale, ha continuato invece a crescere durante e dopo l’ emergenza sanitaria, tanto che nel 2021 il suo volume d’affari è stato di circa 870 milioni di euro.

Il mondo del beauty diventa digitale, i numeri della crescita online.

È proprio durante il periodo di pandemia che il settore dei prodotti di bellezza ha avuto la sua trasformazione nel digitale, infatti da inizio 2020, un anno difficile per l’economia dell’Italia, ad oggi la vendita dei prodotti cosmetici è cresciuta notevolmente (+43%) rispetto al 2019.

Per analizzare questo fenomeno basta ricordare la chiusura in periodo di pandemia di parrucchieri, estetiste e negozi; inoltre i centri commerciali hanno tenuto le serrande chiuse nei fine settimana per un lungo periodo anche dopo l’allentamento delle altre restrizioni.

Sono proprio i numeri dell’e-commerce quindi ad essere saliti a causa di queste restrizioni e gli acquisti online non hanno riguardato solo i grandi marketplace, ma anche le piattaforme di piccole e medie imprese.

Il digitale ha quindi permesso alle persone di acquistare anche quando i negozi erano chiusi ed alle aziende del mondo beauty di poter continuare il rapporto con i propri clienti o crearne di nuovi.

Cosa cerca chi acquista prodotti cosmetici online.

Una delle esigenze dei consumatori di prodotti cosmetici è la sostenibilità, infatti sia l’emergenza sanitaria che la preoccupazione per il clima e l’ambiente hanno reso la popolazione molto più sensibile riguardo queste tematiche, e l’attenzione non si ferma al processo di produzione di un’azienda, ma anche a tutto quello che riguarda la distribuzione.

Un’altro punto importante in linea con le richieste del mercato è l’assortimento dei prodotti.

Gli e-commerce di prodotti cosmetici più visitati e cliccati sono infatti quelli dove vi è una grande disponibilità di tipologie di prodotti e brand, così da poter avere sotto mano soluzioni differenti sia per prezzo che per target di riferimento.

Come per altri settori, anche nei prodotti di bellezza, uno dei punti di forza per la vendita online è naturalmente la user experience del portale, infatti la scelta di utilizzare un e-commerce rispetto ad un altro risiede anche nella facilità per l’utente di trovare il prodotto cercato, nella rapidità di acquisto e di consegna. Non è un caso che www.beautycaseonline.it, un e-commerce di prodotti di bellezza, oltre ad avere una grande varietà di prodotti, punta sulle consegne rapide, spese fisse di spedizione e un’assistenza clienti pronta ad ogni richiesta.

Per ultimo ma non per importanza, come evidenziato da diverse ricerche – tra le quali è possibile includere uno studio condotto da Human Highway e Netcomm – gli italiani preferiscono l’acquisto online di prodotti di bellezza perché possono acquistarne diversi in una sola volta, ed infatti sono molti i siti di prodotti cosmetici che propongono dalla crema solare ai profumi, dai prodotti per capelli al make up.

Prodotti cosmetici, quali i più richiesti?

Anche nello stabilire quali sono i prodotti cosmetici più acquistati dai consumatori viene in aiuto la suddetta ricerca, mettendo a confronto le risposte di alcuni prospect, ossia utenti che hanno espresso interesse all’acquisto di prodotti di bellezza online.

Quello che ne viene fuori è che al primo posto ci sono i solari, poi i profumi, i prodotti per capelli e per l’igiene personale.

Anche l'uomo pensa al beauty case.

L’acquisto di prodotti cosmetici da parte degli uomini è in crescita, a confermarlo è un’indagine di Cosmetica Italia (associazione nazionale che si monitora l’andamento delle imprese cosmetiche), secondo cui il segmento del beauty maschile rappresenta un quarto della spesa di prodotti cosmetici in Italia, per un valore di circa 2,5 miliardi di euro, e, secondo gli analisti, è una delle categorie che crescerà di più da qui al 2023.

I prodotti più venduti sono quelli per la barba: schiume e gel pre-rasatura, dopobarba di tutti i tipi (balsami lenitivi, idratanti o rinfrescanti), oli e cere ammorbidenti per i nuovi gesti del grooming.

Ad attrarre gli uomini sono le piattaforme che hanno varietà di prodotti, facilità e velocità di utilizzo del portale, come ad esempio https://www.labarbashop.com/ 

Oltre all’importanza di un packaging distintivo e accattivante, grande risalto va dato alla sostenibilità. Un numero sempre più crescente di consumatori vuole infatti cosmetici con contenitori eco-friendly che promuovano la riduzione degli sprechi, come ad esempio vetro, legno o carta riciclata.

Anche gli uomini, quindi, vogliono prendersi cura del proprio corpo, sintomo di una società che cambia sempre velocemente, per cui non è solo la bellezza ad essere importante ma anche e soprattutto il sentirsi bene con se stessi, liberamente.

Consulenza alle PMI

Sei interessato a seguire uno dei miei corsi di E-commerce?
Hai un progetto di e-commerce in partenza e hai bisogno di consulenza?
Hai già un sito e vorresti scoprire come sta andando?
Contattami! Specificando a cosa sei interessato