AI for All: Come Samsung Sta Democratizzando l’Intelligenza Artificiale nel 2024

Il 28 maggio 2024, Samsung ha ospitato l’evento “Samsung AI Days” presso la rinnovata Samsung SmartThings Home a Milano. Questo evento ha messo in luce il potenziale trasformativo dell’intelligenza artificiale (AI) nella vita quotidiana, evidenziando come Samsung intenda democratizzare l’accesso a questa tecnologia avanzata. L’incontro ha offerto una panoramica approfondita su come l’AI possa migliorare la vita degli utenti attraverso l’innovazione dei prodotti Samsung, dall’elettronica di consumo agli elettrodomestici intelligenti.

Indice

Interventi dei Relatori Principali

Ad aprire l’evento è stato Eugenio Zuccarelli, Data Scientist e autore di “Intelligenza Artificiale: Come usarla a favore dell’Umanità“. In collegamento da New York, Zuccarelli ha condiviso la sua esperienza diretta negli Stati Uniti, dove l’AI sta provocando una vera rivoluzione sociale. Ha sottolineato come l’AI non solo stia trasformando le aziende, ma stia anche diventando parte integrante della vita quotidiana, promettendo di portare presto queste innovazioni anche in Italia.

Irene Di Deo, Ricercatrice Senior dell’Osservatorio dell’Artificial Intelligence del Politecnico di Milano, ha poi illustrato gli attuali trend di mercato. Ha enfatizzato come la crescita degli investimenti sull’AI sia guidata da poche grandi imprese, ma la GenAI ha catturato un interesse molto più ampio, rendendo fondamentale offrire soluzioni AI pronte all’uso per i consumatori finali.

Durante i numerosi interventi che si sono succeduti, Samsung ha messo in luce l’importanza del processo di “democratizzazione” dell’accesso all’intelligenza artificiale, integrandola direttamente nella vita quotidiana. L’azienda si impegna nello sviluppo di dispositivi ed elettrodomestici che permettono di gestire la casa in modo più “intelligente”, interconnettendo le diverse fasi della giornata. Gli interventi di scenario hanno fornito un contesto dettagliato per introdurre le successive discussioni, con i contributi di Nicolò Bellorini, Vice President Head of Business Mobile eXperience, Bruno Marnati, Vice President Head of Audio Video, e Daniele Grassi, Vice President Head of Home Appliances. I tre Vice President di Samsung hanno esplorato i principali aspetti legati al concetto di “AI for All”, una visione che mette l’utente al centro e mira a migliorare significativamente la qualità della vita, rendendola più comoda, efficiente e piacevole.

Trend e Approfondimenti sull'AI

Un momento centrale dell’evento è stata la presentazione del rapporto “Italiani e Intelligenza Artificiale” commissionato da Samsung a Human Highway. Questo studio ha offerto una panoramica dettagliata sulle percezioni, conoscenze e aspettative degli italiani riguardo l’AI, mettendo in luce dati molto interessanti sulle diverse generazioni.

Secondo il rapporto, il 58% degli italiani non ha ancora una chiara comprensione di cosa sia effettivamente l’intelligenza artificiale. Questo dato evidenzia una lacuna significativa nella consapevolezza tecnologica del pubblico generale. Tuttavia, nonostante questa mancanza di comprensione tecnica, molti italiani riconoscono i benefici dell’AI nel presente e ne prevedono l’utilità futura.

Analizzando i dati per generazione, emerge che la GenZ (i nati tra il 1997 e il 2012) è la più preparata sull’argomento, con il 55% degli intervistati che afferma di avere una conoscenza puntuale dell’AI. Questa generazione, cresciuta in un’era dominata dalla tecnologia digitale, è più incline a comprendere e adottare nuove tecnologie. I giovani della GenZ utilizzano l’AI non solo per l’intrattenimento e la comunicazione, ma anche per la produttività e l’apprendimento, riconoscendo il valore aggiunto che queste tecnologie possono apportare alla loro vita quotidiana.

I Millennial (nati tra il 1981 e il 1996) seguono con il 49% di conoscenza puntuale. Questa generazione, che ha assistito alla transizione dalla tecnologia analogica a quella digitale, ha integrato l’AI nelle loro vite professionali e personali, apprezzandone i vantaggi in termini di efficienza e personalizzazione. I Millennial tendono a vedere l’AI come uno strumento utile per gestire meglio il proprio tempo e le proprie risorse, oltre che per migliorare la qualità della vita.

La GenX (nati tra il 1965 e il 1980) ha mostrato un livello di conoscenza inferiore, con solo il 37% che dichiara di comprendere bene l’AI. Questa generazione, meno esposta all’adozione di massa delle tecnologie digitali durante la loro formazione, può percepire l’AI come più complessa e meno intuitiva. Tuttavia, molti appartenenti alla GenX riconoscono i benefici dell’AI, soprattutto in termini di automazione domestica e miglioramento della produttività lavorativa.

Infine, i Boomer (nati tra il 1946 e il 1964) sono risultati i meno informati, con il 71% che ha una conoscenza vaga dell’AI. Questa generazione, che ha visto l’evoluzione tecnologica principalmente da spettatori, tende ad avere una maggiore difficoltà nell’adottare nuove tecnologie. Tuttavia, quando utilizzano dispositivi potenziati dall’AI, i Boomer apprezzano particolarmente le funzionalità che semplificano le attività quotidiane e migliorano la sicurezza domestica.

Il rapporto ha anche messo in luce l’importanza di educare il pubblico sull’AI per colmare il divario di conoscenza tra le generazioni. Samsung, attraverso eventi come i Samsung AI Days, si impegna a incrementare la consapevolezza e la comprensione dell’AI tra il pubblico generale. L’obiettivo è rendere la tecnologia non solo accessibile, ma anche comprensibile e utilizzabile da tutti, indipendentemente dall’età o dal background tecnologico.

Inoltre, il rapporto ha evidenziato alcune delle principali applicazioni dell’AI che gli italiani già utilizzano o vedono come potenzialmente utili. Tra queste, spiccano:

  1. Automazione Domestica: Elettrodomestici intelligenti che apprendono dalle abitudini degli utenti e ottimizzano le loro prestazioni.
  2. Produttività: Strumenti AI per la gestione delle informazioni, la creazione di contenuti e la traduzione automatica.
  3. Intrattenimento: Personalizzazione dei contenuti su piattaforme di streaming e assistenti virtuali per migliorare l’esperienza visiva e sonora.

Visione dell'AI di Samsung

Il concetto di “AI for All” è stato il fulcro della visione di Samsung presentata durante l’evento Samsung AI Days 2024. Questa filosofia rappresenta l’impegno di Samsung nel rendere l’intelligenza artificiale accessibile a tutti, indipendentemente dall’età, dal background tecnologico o dalle capacità economiche. L’obiettivo principale è quello di integrare l’AI in vari settori della vita quotidiana per migliorare significativamente la qualità della vita delle persone.

Democratizzazione dell’Accesso all’AI

Samsung punta a democratizzare l’accesso all’AI, un obiettivo ambizioso che implica rendere la tecnologia non solo disponibile ma anche comprensibile e utile per tutti. Questo significa sviluppare soluzioni AI che siano intuitive e facilmente utilizzabili, eliminando le barriere tecniche che potrebbero impedire l’adozione da parte di una vasta gamma di utenti.

La democratizzazione dell’AI da parte di Samsung si manifesta in diversi modi:

  • Semplicità d’Uso: Creazione di interfacce utente semplici e intuitive, che permettano anche ai meno esperti di sfruttare appieno le funzionalità AI senza necessità di competenze tecniche avanzate.
  • Educazione e Sensibilizzazione: Samsung organizza eventi come i Samsung AI Days e campagne informative per aumentare la consapevolezza e la comprensione dell’AI tra il pubblico. L’obiettivo è colmare il divario di conoscenza e aiutare le persone a comprendere i benefici e le potenzialità dell’AI.
  • Accessibilità Economica: Offrire prodotti AI a diverse fasce di prezzo per garantire che un numero maggiore di persone possa permettersi di accedere a queste tecnologie avanzate.
  • Integrazione dell’AI nella Vita Quotidiana : Samsung sta lavorando per integrare l’AI in vari contesti della vita quotidiana, rendendo questa tecnologia una parte essenziale delle routine giornaliere delle persone.

 

Ecco alcuni esempi concreti di come l’AI viene implementata nei prodotti Samsung:

 

  • Casa Intelligente: Attraverso la piattaforma SmartThings, Samsung sta trasformando le abitazioni in case intelligenti. Gli elettrodomestici AI-powered, come lavatrici, frigoriferi e robot aspirapolvere, apprendono dalle abitudini degli utenti, ottimizzano le loro prestazioni e comunicano tra loro per offrire una gestione centralizzata e intuitiva. Questo non solo semplifica la gestione domestica, ma contribuisce anche al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale.
  • Lavoro e Produttività: Samsung integra l’AI nei suoi dispositivi mobili e laptop per migliorare la produttività degli utenti. Funzionalità come il riconoscimento vocale avanzato, la traduzione automatica e l’assistenza virtuale aiutano a semplificare le attività lavorative quotidiane, migliorando l’efficienza e riducendo il carico di lavoro.
  • Intrattenimento Personalizzato: Le Smart TV di Samsung utilizzano l’AI per personalizzare l’esperienza di intrattenimento degli utenti. Attraverso algoritmi avanzati, le TV suggeriscono contenuti basati sulle preferenze dell’utente, migliorando l’esperienza visiva e sonora. Questo rende l’intrattenimento più coinvolgente e adattato ai gusti individuali.

Impatto Sociale dell’AI

Samsung riconosce anche l’importanza dell’AI nell‘affrontare sfide sociali e migliorare il benessere collettivo. L’azienda è impegnata a utilizzare l’AI per:

  • Salute e Benessere: Sviluppare soluzioni AI che possano migliorare la salute e il benessere degli utenti, come monitor della salute integrati nei dispositivi indossabili e applicazioni per la gestione della salute mentale.
  • Inclusione Sociale: Creare tecnologie AI che aiutino a superare le barriere linguistiche e culturali, facilitando la comunicazione e l’inclusione sociale.
  • Sostenibilità Ambientale: Implementare soluzioni AI che aiutino a ridurre i consumi energetici e promuovano pratiche sostenibili, contribuendo così alla lotta contro il cambiamento climatico.

Applicazioni Pratiche dell'AI nei Prodotti Samsung

Samsung ha dimostrato come l’AI sia integrata nei suoi prodotti per offrire esperienze personalizzate e migliorare la vita degli utenti.

  • Nei dispositivi mobili, come gli smartphone Galaxy, l’AI consente di comunicare senza barriere linguistiche e culturali, massimizzare la produttività e stimolare la creatività. La sicurezza dei dati e gli aggiornamenti costanti sono pilastri fondamentali di questa integrazione.
  • Gli elettrodomestici AI-powered di Samsung, come lavatrici, frigoriferi e robot aspirapolvere, utilizzano funzioni intelligenti che anticipano le esigenze degli utenti, imparano dalle loro abitudini e ottimizzano continuamente le prestazioni. Grazie alla piattaforma SmartThings, questi dispositivi possono essere controllati centralmente, offrendo risparmio energetico e gestione intuitiva.
  • Le Smart TV di Samsung, dotate di AI, sono diventate il fulcro dell’intrattenimento domestico. Questi dispositivi non solo offrono esperienze visive immersive e personalizzate, ma fungono anche da hub per connettere tutti i dispositivi compatibili in casa.

Percezioni e Benefici per i Consumatori

Il sondaggio presentato durante l’evento ha mostrato che gli italiani riconoscono diversi benefici dell’AI. Il risparmio di tempo è stato indicato dal 48% degli intervistati, il risparmio di risorse dal 35% e il risparmio energetico dal 32%. L’AI è vista come un alleato per migliorare la produttività quotidiana, dall’istruzione al lavoro, e per arricchire il tempo libero, con applicazioni che spaziano dalla gestione dell’agenda all’apprendimento delle lingue.

Prospettive Future

Samsung ha condiviso le sue previsioni sulle innovazioni future nell’AI durante l’evento, delineando una serie di nuove tecnologie che prevede di introdurre nei prossimi anni. Queste innovazioni promettono di integrare ulteriormente l’AI nella vita quotidiana, migliorando l’efficienza e la personalizzazione dei dispositivi. Le tendenze di mercato indicano un aumento significativo degli investimenti in AI, con un interesse crescente da parte dei consumatori per soluzioni AI-driven.

  • Innovazioni Tecnologiche Future:
    Samsung sta lavorando su diverse frontiere dell’intelligenza artificiale per portare avanti il progresso tecnologico. Alcune delle innovazioni future includono:
  • AI Conversazionale Avanzata: Samsung sta sviluppando assistenti virtuali più intelligenti e interattivi, in grado di comprendere e rispondere a comandi vocali complessi con maggiore precisione. Questi assistenti saranno capaci di conversazioni più naturali e contestuali, migliorando l’interazione uomo-macchina.
  • AI nel Monitoraggio della Salute: Samsung prevede di espandere le capacità di monitoraggio della salute nei suoi dispositivi indossabili, integrando sensori avanzati e algoritmi AI per rilevare precocemente problemi di salute, fornire consigli personalizzati e migliorare il benessere generale degli utenti.
  • Automazione Domestica Intelligente: I futuri elettrodomestici Samsung saranno ancora più autonomi e interconnessi. L’AI permetterà loro di apprendere dalle abitudini degli utenti e di ottimizzare le operazioni quotidiane, come la gestione della temperatura in casa, la pulizia automatizzata e la manutenzione preventiva degli elettrodomestici.
  • Smart Cities: Samsung sta lavorando a soluzioni AI per le città intelligenti, con l’obiettivo di migliorare la gestione delle risorse urbane, ridurre il traffico e aumentare la sicurezza pubblica. Queste tecnologie includono sistemi di sorveglianza intelligenti, gestione del traffico in tempo reale e ottimizzazione dell’uso energetico nelle infrastrutture pubbliche.
  • AI per la Personalizzazione dei Contenuti: La personalizzazione dei contenuti su piattaforme di streaming e dispositivi multimediali sarà potenziata con algoritmi di machine learning avanzati, che analizzeranno in modo più preciso le preferenze degli utenti per fornire suggerimenti ancora più accurati e personalizzati.
  • Tendenze di Mercato e Investimenti:
    Le previsioni di Samsung sono supportate da una crescita significativa degli investimenti in AI a livello globale. Le tendenze di mercato mostrano che:
  • Aumento degli Investimenti: Gli investimenti in AI da parte delle aziende sono aumentati del 262% negli ultimi cinque anni. Questa crescita è trainata dalla consapevolezza dei benefici dell’AI in termini di efficienza operativa, riduzione dei costi e miglioramento della customer experience.
  • Interesse dei Consumatori: I consumatori mostrano un interesse sempre maggiore per le soluzioni AI-driven. La domanda di dispositivi intelligenti che possano semplificare la vita quotidiana, migliorare la produttività e fornire esperienze personalizzate è in costante aumento. Questo interesse spinge le aziende a innovare continuamente e a introdurre nuove funzionalità AI nei loro prodotti.
  • Espansione nei Settori Verticali: L’AI sta trovando applicazioni in un numero sempre maggiore di settori verticali, tra cui sanità, automotive, finanza e retail. Ogni settore sta sviluppando soluzioni specifiche per le proprie esigenze, dall’automazione dei processi aziendali alla personalizzazione dei servizi per i clienti.
  • Collaborazioni e Partnership: Le aziende stanno formando collaborazioni strategiche per accelerare lo sviluppo e l’implementazione dell’AI. Samsung, ad esempio, collabora con istituti di ricerca, università e altre aziende tecnologiche per avanzare nel campo dell’AI e portare innovazioni più rapidamente sul mercato.

Implicazioni Future

L’integrazione dell’AI nella vita quotidiana avrà profonde implicazioni per la società:

  1. Efficienza e Produttività: L’AI continuerà a migliorare l’efficienza e la produttività in vari settori, riducendo i tempi e i costi delle operazioni e permettendo agli individui e alle aziende di concentrarsi su attività a maggior valore aggiunto.
  2. Personalizzazione Estrema: I dispositivi AI diventeranno sempre più capaci di offrire esperienze altamente personalizzate, adattandosi alle preferenze e alle esigenze uniche di ogni utente. Questo porterà a una maggiore soddisfazione del cliente e a una fidelizzazione più forte.
  3. Nuove Opportunità di Lavoro: Sebbene l’AI automatizzi molti compiti, creerà anche nuove opportunità di lavoro in settori emergenti legati alla tecnologia, come lo sviluppo di algoritmi, l’etica dell’AI e la gestione dei dati.
  4. Sfide Etiche e Regolamentari: L’adozione diffusa dell’AI solleverà anche questioni etiche e regolamentari che dovranno essere affrontate. La trasparenza, la privacy e la responsabilità nell’uso dell’AI saranno temi cruciali per garantire che la tecnologia sia utilizzata in modo equo e sicuro.

Conclusione

Samsung AI Days 2024 ha mostrato come Samsung stia guidando l’innovazione nell’AI, con una visione chiara del futuro. Le nuove tecnologie AI promesse da Samsung non solo rivoluzioneranno i prodotti esistenti, ma apriranno anche nuove frontiere per migliorare la qualità della vita, rendendo l’intelligenza artificiale una parte indispensabile della nostra vita quotidiana. La visione di Samsung di “AI for All” rappresenta un approccio olistico e inclusivo all’intelligenza artificiale. Attraverso la democratizzazione dell’accesso all’AI e l’integrazione di questa tecnologia in vari aspetti della vita quotidiana, Samsung si impegna a migliorare significativamente la qualità della vita delle persone.

Consulenza alle PMI

Sei interessato a seguire uno dei miei corsi di E-commerce?
Hai un progetto di e-commerce in partenza e hai bisogno di consulenza?
Hai già un sito e vorresti scoprire come sta andando?
Contattami! Specificando a cosa sei interessato






    Quanto fa 5 x 2