Il valore dell’e-commerce B2B 2023

Il commercio elettronico B2B, o e-commerce business-to-business, è diventato un mercato in costante crescita negli ultimi anni, con un aumento del 20% in Europa nel 2021. Questo trend sta continuando a svilupparsi e si prevede che nel 2023 il valore dell’e-commerce B2B raggiungerà i 2,4 trilioni di dollari a livello globale

Il 61% delle aziende italiane ha attività eCommerce B2B con proprio sito o su marketplace, l’11,7% in più rispetto a quanto rilevato nel 2021. Tra il 39% che non ha ancora adottato soluzioni di eCommerce B2B, il 13% intende svilupparle nei prossimi 12 mesi, una percentuale che risulta raddoppiata rispetto al 2021 e che dimostra il crescente interesse per gli strumenti di vendita online, soprattutto presso le aziende di maggiori dimensioni. La quota di fatturato dalle vendite digitali in ambito B2B si attesta all’11%, ma è prevista una crescita di 14 punti percentuali nel giro di tre anni.

Sono le principali evidenze della quarta edizione dell’Osservatorio B2B Digital Commerce di Netcomm. La ricerca è stata condotta su un campione di 400 imprese con fatturato sopra i 2 milioni di euro.

Indice

Dalle Heavy Digital alle Light

Le aziende che hanno già attivato in modo strutturato processi e servizi per i canali digitali sono il 27% e possono essere definite “Heavy Digital”. Il processo di digitalizzazione ha attraversato tutte le fasi tradizionali. In particolare si è focalizzato nel prevendita orientato al marketing, nelle vendite mediante sito diretto e nel post-vendita.

La quota maggiore, il 34%, è però costituita dai cosiddetti “eCommerce oriented”, ossia quelle aziende che si sono focalizzate sull’eCommerce e su di esso hanno fondato le loro strategie di vendita.

Al di fuori della quota di aziende che fa uso di soluzioni eCommerce B2B (il 61%, in totale), è presente una porzione di imprese (il 14%) che si trovano ancora all’inizio del percorso di adozione degli strumenti digitali. I “Light Digital” si concentrano solo su fasi legate al pre-vendita e/o al post-vendita, ma sono propensi alla digitalizzazione e credono che possa rappresentare un’opportunità di sviluppo in ottica futura. Uno su 2 dichiara che nel corso del prossimo anno investirà in servizi di formazione e consulenza a supporto del processo di digitalizzazione e 4 su 10 sullo sviluppo del proprio eCommerce diretto tramite sito.

Rimane consistente il numero di aziende che non hanno ancora attivato il processo di digitalizzazione in nessuna fase: esse costituiscono il 25% e oltre il 40% di queste non ha in agenda di sviluppare un canale eCommerce in futuro.

Le prospettive

Il commercio elettronico B2B sta diventando sempre più importante per le aziende in tutto il mondo, poiché i vantaggi sono evidenti. Nel 2023, ci aspettiamo di vedere una crescita significativa nel settore dell’e-commerce B2B, con un aumento delle vendite online e una maggiore adozione dell’automazione dei processi aziendali.

Inoltre, le tecnologie emergenti come l’Intelligenza Artificiale e l’Internet of Things (IoT) stanno cambiando il modo in cui le aziende si relazionano con i propri clienti e gestiscono la produzione e la logistica. L’e-commerce B2B sta diventando sempre più sofisticato e personalizzato, con l’uso di chatbot, assistenti vocali e algoritmi di personalizzazione per migliorare l’esperienza di acquisto online.

Nei prossimi 12 mesi, gli investimenti si concentreranno primariamente su servizi di formazione e consulenza, ma anche sullo sviluppo di contenuti di digital marketing, entrambe voci in forte aumento rispetto al 2021. Inoltre, resterà elevata l’intenzione a investire nel proprio eCommerce diretto, soprattutto da parte di quelle aziende che lo hanno già adottato e, alla luce del ritorno positivo di cui hanno beneficiato, desiderano rafforzare questo strumento.

Conclusioni

L’adozione dell’e-commerce B2B è un’opportunità unica per le aziende di migliorare l’efficienza, ridurre i costi e raggiungere una base di clienti globale. Le tecnologie emergenti come l’Intelligenza Artificiale e l’Internet of Things (IoT) stanno creando nuove opportunità di business e di personalizzazione dell’esperienza di acquisto.

In conclusione, l’e-commerce B2B è una tendenza in costante crescita che offre vantaggi significativi alle aziende che lo adottano. La tecnologia sta cambiando il modo in cui le aziende si relazionano con i propri clienti e gestiscono la produzione e la logistica. L’adozione dell’e-commerce B2B nel 2023 sarà essenziale per le aziende che vogliono rimanere competitive e migliorare la propria efficienza operativa.

Consulenza alle PMI

Sei interessato a seguire uno dei miei corsi di E-commerce?
Hai un progetto di e-commerce in partenza e hai bisogno di consulenza?
Hai già un sito e vorresti scoprire come sta andando?
Contattami! Specificando a cosa sei interessato






    Quanto fa 1 + 2