Pannelli fotovoltaici usati: il 1° e-commerce europeo

Il mercato dell’usato, che si parli di negozi reali o virtuali, da sempre offre la possibilità di fare veri e propri affari. Di usato si trova veramente di tutto, dalle auto, passando da dispositivi elettronici, arredi, libri, abiti, e così via… Che a un certo punto si materializzasse un mercato specializzato in pannelli fotovoltaici, ancora troppo giovani per il riciclo, non deve destare alcuno stupore.
Indice

Energia solare : un vantaggio per la sostenibilità

L’incremento della consapevolezza ambientale e la crescente necessità di adottare fonti energetiche sostenibili, ha fatto guadagnare terreno all’energia solare e ha moltiplicato la quantità di utilizzatori di questa fonte energetica e di conseguenza la richiesta di pannelli fotovoltaici. Quelli usati, noti come pannelli fotovoltaici rigenerati o ricondizionati, sono diventati una soluzione sempre più popolare per coloro che desiderano sfruttare l’energia solare in modo conveniente ed ecologico.
In effetti, inutile negarlo, la resa di un pannello solare di 30 anni non è la stessa di uno appena comprato. Un modulo fotovoltaico, dopo anni di onorato servizio in un impianto fotovoltaico,manifesta un parziale calo di potenza. La vita utile garantita si aggira oggi sui 25 anni, calcolando perdite di potenza trascurabili in questo lasso di tempo garantito. Dopo questo termine la faccenda si complica: quando la potenza originaria cala del 20% o più, il sistema potrebbe non riuscire a soddisfare le esigenze di un’azienda; tuttavia la capacità residua dell’80% del pannello usato può trovare ancora un’applicazione proprio in piccole installazioni che non necessitano delle potenze necessarie per essere connesse alla rete (offgrid).

Convenienza del fotovoltaico usato

I pannelli fotovoltaici usati possono avere più di una vita. Una strada è sicuramente il riciclo: oggi le tecnologie esistenti permettono di recuperare almeno l’80% in peso del modulo e le norme europee hanno fissato precisi obiettivi in tal senso. Ma esiste anche un’altra via, decisamente meno regolamentata e più sconosciuta. Parliamo della compravendita di fotovoltaico di seconda mano, pratica attualmente del tutto “amatoriale”, non priva di rischi ma al contempo ricca di possibilità.

Il problema maggiore, in questo caso, è la mancanza della garanzia del produttore, sia per le prestazioni che in caso di guasti. Ma si può andare incontro anche avere e proprie frodi.

Un marketplace “solare”

Da qui la nascita del progetto KeepTheSun, realizzato in collaborazione con Politecnico di Torino, Unicredit e Fondazione Cottino: l’iniziativa intercetta da un lato le esigenze dei proprietari che intendono sostituire i propri moduli solari con modelli di nuova generazione, mentre dall’altro individua le richieste di chi intende creare un impianto non connesso alla rete elettrica nazionale.

Ecco perchè COESA, Energy Service Company (ESCo) torinese, intende rimuovere criticità e punti oscuri e realizzare il primo e-commerce europeo di pannelli fotovoltaici usati. Di cosa si tratta di un marketplace per il solare di seconda mano, certificato e controllato.

“Quello dell’usato è un mercato nero, caratterizzato dalla totale mancanza di tutele per chi acquista” ha evidenziato Matteo Stoppa, Chief Innovation Officer di COESA.”Se pensiamo che dopo 20/25 anni di utilizzo un pannello fotovoltaico mantiene l’80% della sua capacità è facile capire che stiamo sprecando una colossale quantità di energia pulita e a basso costo”.

Il marketplace creato dall’azienda torinese permetterà di dare una seconda vita ai pannelli solari usati in maniera sicura e tracciata. In questo modo ogni acquirente verrà messo a conoscenza del reale rendimento del pannello che andrà ad acquistare e vi sarà una completa tracciabilità del prodotto.

Il processo di vendita

Il processo di vendita prevede la creazione di una rete di parti interessate sul territorio che si occupi di testare e certificare l’efficienza di ogni modulo fotovoltaico usato messo in vendita: una garanzia per tutti gli attori della filiera, nonché il motivo per cui il portale non sarà attivo prima del 2024.

  • I pannelli fotovoltaici usati vengono sottoposti a una procedura nella quale sono contemplati:
    la valutazione accurata dei pannelli per valutarne lo stato generale e le eventuali riparazioni necessarie;
  • la riparazione e/o sostituzione delle parti difettose o danneggiate;
  • il collaudo per verificarne le prestazioni e l’efficienza;
  • la certificazione per la garanzia e la vendita.

L’uso dei pannelli fotovoltaici usati può rappresentare una soluzione conveniente ed ecologica per coloro che desiderano adottare l’energia solare. Optare per pannelli fotovoltaici rigenerati da fornitori affidabili e certificati può aiutare a mitigare i rischi e massimizzare i vantaggi derivanti dall’utilizzo dell’energia solare rinnovabile. Prima di prendere una decisione, è sempre consigliabile consultarsi con esperti del settore per valutare le migliori opzioni disponibili sul mercato.

Consulenza alle PMI

Sei interessato a seguire uno dei miei corsi di E-commerce?
Hai un progetto di e-commerce in partenza e hai bisogno di consulenza?
Hai già un sito e vorresti scoprire come sta andando?
Contattami! Specificando a cosa sei interessato






    Quanto fa 3 x 6