Sfruttare le Opportunità dell’E-commerce durante la Stagione Invernale: Il Ruolo Cruciale dell’IA nel Retail Online

Col Black Friday è ufficialmente iniziato il periodo più frenetico dello shopping invernale, una finestra estremamente favorevole di opportunità per il commercio on-line. Jacopo Allegrini, il Director Retail di Google in Italia, individua tre tendenze chiave che stanno ridefinendo il settore retail e il ruolo fondamentale che l’intelligenza artificiale (IA) gioca in questo dinamico contesto stagionale.

Indice

1. Coinvolgere i Consumatori nel Momento Giusto con l'IA

La stagione invernale non si limita più al periodo delle festività. La shopping experience è sempre più frammentata, con micro-momenti che si verificano in tutto l’anno. L’IA diventa cruciale per cogliere il momento giusto per connettersi con i clienti, fornendo messaggi calibrati sui loro interessi ed esigenze. Le campagne di Google Ads Performance Max, alimentate dall’IA, raggiungono il pubblico giusto, al momento opportuno, attraverso i diversi canali del web; un approccio che si traduce in un aumento del 18% delle conversioni per gli inserzionisti.

2. Estendere la Fase di Esplorazione con Informazioni Rilevanti

Nel clima attuale di incertezza, gli acquirenti dedicano più tempo alla fase di ricerca. L’online diventa il luogo principale di ispirazione e l’IA può aiutare i rivenditori a catturarne l’attenzione, fornendo informazioni chiare e rilevanti. Il pricing non è l’unico aspetto da prendere in considerazione: descrizioni brevi e precisione sulle opzioni di consegna diventano fondamentali. Risulta perciò essenziale iniziare per tempo la campagna degli acquisti invernali, con una strategia a lungo termine che enfatizzi i valori del brand e crei un’esperienza tagliata sulle personalità dei potenziali clienti.

3. Abbracciare l'Omnicanalità con l'AI

Il consumatore moderno si sposta agilmente tra canali online e offline. Gli store fisici assumono nuovi ruoli, da esperienziali a funzionali, mentre il mondo online guida le decisioni d’acquisto. Il 74% degli acquirenti italiani è “canale-agnostico”, nel senso che non ha preferenze particolari sul negozio a cui rivolgersi. L’IA diventa il collante che tiene insieme l’esperienza omnicanale. Google Ads, con la sua base in IA, si posiziona come una leva fondamentale per moltiplicare le opportunità di business. Circa l’80% degli inserzionisti utilizza strumenti di marketing digitale, finalizzato ad attrarre traffico specializzato sul proprio sito; sempre più spesso questi sono basati sull’IA, a dimostrazione del valore tangibile fornito da questa tecnologia.

Sfruttare le Opportunità: L'IA come Moltiplicatore di Successo

La stagione invernale offre un palcoscenico ricco di opportunità per il commercio elettronico. L’IA non solo identifica nuovi clienti potenziali ma consolida anche le relazioni, quando queste si  stabiliscano in un contesto di incertezza. La scalabilità delle campagne pubblicitarie, l’affiancamento lungo tutto il percorso d’acquisto e il supporto nelle scelte grazie ad insights precisi, fanno dell’IA un vero moltiplicatore di successo per il business durante, e non solo, questa stagione cruciale per le vendite.

Per concludere

In un ambiente di mercato sempre più competitivo, abbracciare l’IA diventa imperativo per quei rivenditori online che desiderino emergere e sfruttare appieno le opportunità offerte dalla magica e vivace stagione invernale.

Consulenza alle PMI

Sei interessato a seguire uno dei miei corsi di E-commerce?
Hai un progetto di e-commerce in partenza e hai bisogno di consulenza?
Hai già un sito e vorresti scoprire come sta andando?
Contattami! Specificando a cosa sei interessato






    Quanto fa 5 x 5